Provincia TerniToday

Facebook e Instagram per gli over 65, parte il corso

Dal 5 febbraio a Montefranco ci sarà il primo incontro che mira a far acquisire competenze digitale alle persone anziane. In programma anche un corso di inglese

Un corso che mira a far acquisire le principali competenze digitali agli anziani, e uno di inglese per favorire l’integrazione. Il primo appuntamento, promosso dal Comune di Montefranco, è in programma per il 5 febbraio e sarà finalizzato a far acquisire ai partecipanti le competenze di base che aiuteranno a gestire un account di posta elettronica e ad accedere ai principali social network.

Oltre a quello per l’informatica, il Comune ha anche varato un secondo corso di formazione dedicato alla lingua inglese e in particolar modo alla conversazione. Il corso inizierà l’8 febbraio, sarà rivolto a grandi e bambini ed ha l’obiettivo di facilitare l’interscambio con i visitatori stranieri che giungono a Montefranco in numero sempre crescente e con i compaesani stranieri che hanno scelto di vivere nel borgo della Valnerina ternana.

“L’iniziativa – precisa il sindaco Rachele Taccalozzi – è stata possibile grazie alla collaborazione dell’associazione Pandora e al contributo fondamentale del Comitato Sisma Centro Italia. Il nostro auspicio – conclude – è che simili occasioni favoriscano l'inclusione sociale, la condivisione e l'accoglienza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

  • Ternano nell’area al centro del contagio da Coronavirus: “Paura c’è. La percezione è diversa dalla realtà”

Torna su
TerniToday è in caricamento