Provincia TerniToday

La storia passa dai murales, ecco come si raccontano cultura e bellezze del territorio

A Otricoli gli studenti realizzano graffiti sui muri degli edifici scolastici e su staccionate, panchine e fioriere

Si chiama Ocri-murales il progetto promosso dal Comune di Otricoli per insegnare ai giovani delle scuole la storia, la cultura e le tradizioni del paese attraverso la realizzazione di murales.
L’iniziativa, riguarderà studenti e studentesse di tutte le scuole del territorio con una parte teorica e una pratica riguardante proprio la realizzazione dei murales, dopo una serie di lezioni su come operare. I murales saranno realizzati su staccionata, panchine e fioriere e sul muro di contenimento degli edifici che ospitano le scuole. I temi scelti dal corso riguarderanno molti argomenti. Si tratteranno i simboli principali del comune come il suo toponimo, lo stemma comunale e la copia della testa colossale del Giove rinvenuta nell’area archeologica di Ocriculum e ora conservata ai Musei Vaticani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Focus anche sui monumenti e il paesaggio, in particolare il centro storico, con le antiche stazioni di posta, la Rocca, il Palazzo priorale, l’Antiquarium comunale, le chiese, la piazza e la cattedrale Santa Maria Assunta, oltre che la frazione d Poggio di Otricoli caratterizzata da una natura incontaminata e dalla “Rocca di Mezzo”. Per quanto riguarda i monumenti archeologici si esamineranno quelli dell’antica città romana di Ocriculum: l’anfiteatro, la Via Flaminia e i monumenti funerari, il Ninfeo e il Pilone monumentale d’ingresso, le terme, le grandi sostruzioni, il teatro, il fiume Tevere, il porto fluviale e l’Antiquarium di Casale San Fulgenzio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Flavio e Gianluca, adesso la parola passa alla scienza: quattro ore di autopsia per spiegare la tragedia

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Flavio e Gianluca, basta lacrime ipocrite: non serve il lutto cittadino, bisogna vietare l’ingresso agli spacciatori

Torna su
TerniToday è in caricamento