Provincia TerniToday

Oasi di Alviano, una speranza arriva dal cielo: “Vogliamo pensare che non sia un caso”

Uno splendido esemplare di cicogna ha fatto visita all’oasi di Alviano: “E' arrivata la portatrice di "nuova vita" per quella sua abitudine di nidificare sui comignoli delle case che ospitavano neonati”

Foto di Alessio Capoccia

Uno splendido esemplare di cicogna ha fatto visita, nelle scorse ore, all’oasi di Alviano. Come è noto in ottemperanza alle normative previste all’interno dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri l’area naturale protetta è chiusa al pubblico. Come però annunciato sui canali ufficiali: “Saremo comunque presenti per garantire la gestione ordinaria del sito, continueremo a parlare di natura e ve ne racconteremo la bellezza, anche se per un po' lo faremo a distanza. Le foto che posteremo sono di archivio”

L’arrivo della cicogna

“Vogliamo pensare che non sia un caso, proprio in questi giorni che ci costringono a fare i conti con un mondo malato, reso blindato perché possa proteggerci, il cielo continua a far viaggiare ali d'uccello.

Pensieri che ci uniscono, messaggeri d'amore e di speranza – affermano dall’Oasi di Alviano – E’ arrivata la "mangiatrice di veleni", quella che già nell'antica Tessaglia era considerata salvezza per l'uomo proprio perché nella sua dieta include anche piccoli rettili.

E' arrivata la portatrice di "nuova vita", per quella sua abitudine di nidificare sui comignoli delle case che ospitavano neonati, erano le case che dovevano essere scaldate, nonostante fosse primavera, e non si poteva fare economia di legna. E' arrivata la "pietà", così si traduce il suo nome dall'ebraico Chassid". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Benvenuta cicogna”. Una piccola speranza di rinascita in questo periodo davvero complicato fortemente legato all’emergenza sanitaria con la quale ci si sta confrontando ogni giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni piange Monica Gaetini, il ricordo dei colleghi e degli amici

  • Fugge da casa e poi torna a Terni, un’altra “avventura” per Miriam: arrestata a Perugia per rissa e resistenza

  • Terni, lancia pietre dalla finestra e si barrica in casa con un’accetta

  • “Lavoratori alla fame, nuovi disoccupati e famiglie nell’incertezza”, le Mascherine Tricolori a Terni

  • Chiuso il viadotto 'Montoro' sul raccordo Terni-Orte. Traffico off limits e incognita 3 giugno

  • Controlli a tappeto delle forze dell’ordine a Terni: stangato un locale di via Roma. Arrestato un ternano in centro

Torna su
TerniToday è in caricamento