Provincia TerniToday

Visit Ferentillo, l'associazione per promuovere il territorio. Location suggestive, iniziative e buon mangiare

Il presidente Sebastiano Torlini: "Lo sport è un elemento fortemente caratterizzante del nostro territorio"

foto di repertorio

L’associazione turistica Visit Ferentillo, nata nel 2017 e costituita dalle attività turistiche e ricettive, si prepone di promuovere e valorizzare il territorio aumentando il livello di accoglienza. Al suo interno computa un info point, unico attivo in Valnerina, una cartina turistica realizzata con tutti i dettagli per i fruitori. Complessivamente sono venti le strutture ricettive per un turismo culturale dove la Cascata delle Marmore, il museo delle mummie, l’abbazia di San Pietro in valle e la chiesa Santa Maria rappresentano i luoghi di riferimento. Non solo location di grande fascino e suggestione.

Come sottolinea il presidente di Visit Ferentillo Sebastiano Torlini: “Lo sport è un elemento fortemente caratterizzante del nostro territorio; arrampicata, rafting, mountain bike, trekking e passeggiate a cavallo le attività preponderanti”. Il comune ferentillese detiene anche ottimi prodotti tipici da poter degustare: tartufo, olio, carne, pesce di fiume e la merangola ossia un’arancia selvatica amara. “Ci sono almeno quattro ristoranti rinomati che rafforzano l’enogastronomia locale” afferma il presidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli eventi, organizzati dalla Pro Loco nel corso dell’anno, garantiscono un ulteriore motivo per visitare Ferentillo e le sue bellezze: “Le Rocche raccontano è quello di riferimento. Quattordici quadri viventi, mini scene teatrali dislocate lungo le vie del centro storico che raccontano i quasi 2500 anni di storia del municipio. La Notte Bianca, arrivata alla settima edizione, la festa tradizionale ‘Lu Ciuccittu’ la quale ripercorre le antiche tradizioni con i terzieri in sfida a colpi di uova. Inoltre – dichiara Sebastiano Torlini – il Ferentum birre & outdoor sport tra birra artigianale e sport praticati. Infine il Festival del Fantastico di letteratura fantasy con la biblioteca donata dal professor Romolo Runcini con oltre 30000 volumi donati e gli eventi natalizi, tra questi la celebre discesa della Befana”. Per seguire Visit Ferentillo è possibile connettersi a tutti i canali social dove le pagine sono in costante aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la ricerca: ecco quale sarà per l’Umbria il “giorno zero”. La proposta: provare a riaprire gradualmente

  • Emergenza Coronavirus, una splendida notizia arriva dalla struttura del ternano: negativi tutti i test

  • Coronavirus, la mappa del contagio: stop ai pazienti positivi a Terni città. Il dato si rafforza e dà speranza

  • Coronavirus, l’aggiornamento dalla mappa del contagio: a Terni città tornano a salire i soggetti positivi

  • Coronavirus, una grande speranza si accende su Terni e provincia. L’analisi comparata

  • Coronavirus, all’aviosuperficie di Terni atterra un elicottero. Arriva un paziente da Bergamo

Torna su
TerniToday è in caricamento