Provincia TerniToday

Acquasparta e Sangemini, due importanti novità per il post emergenza sanitaria. Le iniziative per i cittadini

Dall’acquisizione del parco della Fonte alla riapertura dei giardini Cesi a seguito della messa in sicurezza. Iniziative per dare nuova linfa ai rispettivi territori

foto di repertorio

Sono due tra i borghi più belli di tutta la penisola, adagiati su colline che profumano di storia e tradizione. Le amministrazioni di Acquasparta e Sangemini hanno provveduto ad annunciare ai rispettivi concittadini importanti novità. Il municipio delle acque minerali ha informato la comunità sangeminese di aver acquisito sei ettari del Parco della Fonte. Uno dei posti più amati e frequentati in passato anche oggetto di chiusura per circa un anno.  

“In data 22 luglio il consiglio comunale ha deliberato l'acquisizione di sei ettari del Parco della Fonte, inseriti nei lotti della procedura fallimentare della Società Sangemini Spa all'asta dal 2014. L'amministrazione si impegna a completare l'acquisizione della superficie mancante di circa un ettaro ed a mettere in campo le risorse per il recupero, la tutela, la fruizione e lo sviluppo di questo importante patrimonio della nostra comunità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche chilometro più avanti, salendo da Terni, un altro splendido borgo. Stamane l’amministrazione comunale di Acquasparta ha comunicato che sono stati riaperti i Giardini Cesi, a seguito di una messa in sicurezza e prima ripulitura: “Un ringraziamento doveroso va a tutti quelli che hanno contribuito
al buon esito dell’operazione. Martedì prossimo, inoltre, avrà inizio il Cinema all’aperto, ai giardini Cesi, promosso dalla Pro Loco. La programmazione prevede cinque appuntamenti per tutto il mese di agosto”. Segnali di normalità post emergenza sanitaria che tendono la mano alle rispettive comunità in un’ottica di condivisione degli spazi e dei momenti di svago, conformandosi naturalmente a tutte le disposizioni previste.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni Shop, il centro commerciale acquistato da un’azienda leader nel mondo curvabili: “Crescita economica e sviluppo”

  • La terra trema, doppia scossa di terremoto in venti minuti a Massa Martana e a Norcia

  • Gelateria storica di Terni allarga la propria attività: “L’affetto dei clienti una grande spinta per cimentarci nel nuovo progetto”

  • Uomo disteso a bordo della strada tra lo stupore dei passanti a Terni, intervengono due pattuglie dei carabinieri

  • Un posto in banca, il Monte dei Paschi di Siena assume: 250 posti di lavoro, opportunità anche in Umbria

  • Rapita, uccisa e fatta sparire: le “verità” nascoste sul caso di Barbara Corvi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento